L’arte culinaria leccese: le sagne ‘ncannulate

Agosto 31st, 2021 Posted by Cucina Tipica Salentina 0 thoughts on “L’arte culinaria leccese: le sagne ‘ncannulate”

Il Salento offre delle scelte culinarie davvero gustose, capaci di soddisfare ogni tipologia di palato. Non a caso Salento e buon cibo sono sempre collegati tra loro! Sono molte le ricette tipiche di questa zona, ma il piatto che non può assolutamente mancare sulle tavole dei salentini sono le sagne ‘ncannulate. Proseguendo nella lettura di quest’articolo, scoprirai tutti i segreti di questo magico piatto, capace di rendere felice chiunque lo gusti.

Le sagne ‘ncannulate: uno squisito primo piatto

È da sempre risaputo come le massaie salentine tengano per loro segreti magici, capaci di regalare ai loro piatti sapori quasi inimitabili. Più precisamente, le sagne ‘ncannulate, che in alcune zone del basso Salento vengono chiamate sagne torte (ritorte), non sono altro che la pasta fatta in casa, a forma allungata e attorcigliata, molto simile alla tagliatella, che viene prodotta con specifici movimenti delle mani.

La tradizione delle lasagne a nastro è molto diffusa in Italia, partendo dalle pappardelle toscane, fino alle lasagne della Lucania. Tuttavia, seppur molto simili, le sagne ‘ncannulate sono le uniche a non prevedere l’aggiunta di uova. Per realizzarle, andranno uniti farina di semola di grano duro, sale e acqua, fino a creare un impasto morbido, liscio all’esterno, dal quale andranno poi ricavate delle striscioline di pasta, le quali dovranno essere arrotolate intorno al dito e ritorte. In maniera tale da farle diventare appunto ‘ncannulate.

Sugo e ricotta: un condimento tradizionale per questo piatto

I pugliesi si rivolgono alla ricchezza del loro territorio anche per la realizzazione dei condimenti. L’abbinamento tradizionale delle sagne ‘ncannulate è quello con sugo e ricotta. La Puglia è la regione che detiene il maggior numero di varietà di pomodori su tutto il territorio nazionale. Il misto di sapori dati dal sugo e dalla ricotta farà sì che le sagne assorbano un gusto forte e deciso, in grado di soddisfare anche i palati più raffinati.

La cucina tradizionale è il punto forte de La Vecchia Osteria! Chef Totu infatti, ama far assaporare ai propri clienti il vero Salento. Prepara dei piatti unici e dal sapore inimitabile, come ad esempio, le sagne ‘ncannulate. Gustarle da veri maestri della cucina salentina renderà tutto molto più interessante e piacevole.

Dopo aver avuto queste informazioni, non potrai più esimerti dal mangiare le sagne ‘ncannulate, capaci di regalarti momenti di massimo piacere per te e per il tuo palato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

logo footer la vecchia osteria

Viale F. Lo Re, 9 - 73100 Lecce - P.Iva 03457290751

pagina facebook la vecchia osteria

Copyright 2019 Palcom Web Marketing