La ricetta delle lumache alla salentina, le Municeddhe

Gennaio 27th, 2021 Posted by Senza categoria 0 thoughts on “La ricetta delle lumache alla salentina, le Municeddhe”

Le lumache alla salentina, in dialetto chiamate le municeddhe, sono una ricetta tradizionale del sud della Puglia. Il Salento è da sempre una delle mete turistiche più ambite, grazie al fascino dell’arte, all’ospitalità e ai bellissimi paesaggi. Ma soprattutto per la qualità e la bontà della gastronomia locale.

Il Salento non è mai banale anzi, ha una bellezza mozzafiato che si esprime attraverso le sue spiagge di sabbia bianca e il mare cristallino. Nell’ambito culinario poi, si propone con un’ottima scelta di piatti gustosi e gratificanti che vanno assolutamente accompagnati con un calice di vino tipicamente salentino.

Le Municeddhe, una ricetta salentina

Da sempre, i piatti salentini sono i più conosciuti e apprezzati della cucina italiana, e oggi infatti, Chef  Totu vi racconta di un piatto buono ed invitante: le municeddhe alla salentina.

Le municeddhe sono un piatto tipico della tradizione contadina salentina, forse il più conosciuto. Le lumache infatti, risultano essere un ingrediente prelibato che è possibile impiegare in diverse ricette e a cui è stata dedicata anche una festa annuale. Sono facilmente reperibili sia al banco dell’ortofrutta che nei diversi mercatini settimanali.

Se anche voi apprezzate la cucina salentina, e non volete aspettare la prossima vacanza, seguite la ricetta delle lumache alla salentina del nostro Chef e riproponetela ai vostri conoscenti e amici.

Vediamo come si prepara!

La ricetta

300 gr. di lumache
1 bicchiere di vino bianco
1 cipolla
sale q.b.

olio extravergine d’oliva

peperoncino

basilico e alloro

Laviamo le lumache in acqua fredda e successivamente le mettiamo in pentola con acqua già salata.
In un’altra pentola prepariamo il soffritto di cipolla. Appena rosolate, con la tipica doratura, aggiungiamo le lumache e le facciamo cuocere per circa dieci minuti a fiamma bassa.
Una volta fatto questo, aggiungiamo qualche foglia di alloro e basilico, sale e se è di vostro gradimento aggiungete anche un po’ di peperoncino.
Mescoliamo il tutto in modo deciso e cuociamo nuovamente per altri venti minuti con il coperchio, sempre con la fiamma bassa e ricordandoci di mescolare ogni tanto.

A processo terminato è importante ricordare una parte fondamentale: come impiattare le nostre lumache alla salentina. Servite in piatto fondo le vostre municeddhe con il sughetto e con del pane caldo tostato. Immancabile l’accompagnamento con del vino rosso tipicamente salentino.

Apprezzerete il vostro piatto! Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

logo footer la vecchia osteria

Viale F. Lo Re, 9 - 73100 Lecce - P.Iva 03457290751

pagina facebook la vecchia osteria

Copyright 2019 Palcom Web Marketing