Chi siamo

I vicoli più nascosti e caratteristici del barocco leccese nascondono uno dei più conosciuti punti di riferimento della tipicità enogastronomica locale. Basta allontanarsi da piazza Duomo di qualche passo, in direzione Porta Napoli, per essere guidati dai fragranti profumi di una volta all’ingresso di un palazzo ottocentesco: eccoci arrivati a La Vecchia Osteria, tipico locale a conduzione familiare dall’atmosfera rustica, genuina e verace. I leccesi la chiamano “da Totu”, perché è proprio grazie alla solarità e spontaneità del titolare Salvatore, che l’osteria è diventata famosa tra salentini e turisti, conquistando i palati e i cuori di tutti.

Un ambiente rustico e raccolto in 50 coperti, quello della Vecchia Osteria, ma reso assolutamente caratteristico dalle belle volte a stella, che raccontano le origini antiche del palazzo. D’estate, poi, i coperti diventano circa 80, grazie al cortile antistante l’ingresso della struttura.

Quella di Totu e di sua moglie è una cucina che loro amano definire “al naturale, senza sofisticazioni”: olio extra vergine di oliva e vino di produzione propria raccontano di una passione per il chilometro zero, che si manifesta anche nell’uso di verdure coltivate nei campi dei paesi limitrofi. Cucina salentina, dunque, di mare e di terra, in cui i cavalli di battaglia sono i ciceri e tria e le linguine ai ricci. Ma non possono mancare le classiche sagne 'ncannulate e le orecchiette alle cime di rape. Per quanto riguarda i secondi di terra, spicca la selezione di carne certificata, come la scottona piemontese, tagliate, bistecche, fettine, spiedini misti o la vera salsiccia calabrese certificata, ricchi arrosti misti alla griglia, turcinieddhri e fettine di carne di cavallo. Per chi desidera un secondo di mare, può stare tranquillo sulla freschezza e la provenienza sempre a chilometro zero della materia prima: da provare le fritture miste e il pesce all'acqua pazza.

La genuinità e la tradizione emergono anche dai dolci, che è come fossero cucinati dalle nostre nonne: torta pasticciotto, fruttone, crostata di frutta e tiramisù non mancano mai.

Il tutto è annaffiato da una ricca carta dei vini salentini e pugliesi, oltre al buon vino della casa.

La Vecchia Osteria è in via Dasumno 3, a Lecce.


fotografia: antonio fatano
testi: serena costa